Worksop Flash di giorno

Worksop Flash di giorno
3 weeks ago 0

WORKSHOP
Gli incontri di Verona Fotografia

Ecco il calendario degli appuntamenti:

Venerdì 19 maggio
Dalle ore 18:30 alle 20:30
Workshop: IL RITRATTO
Con Fabio Boni
Costo 30 euro
Presso Galleria Quasi Fotografo in via Carducci, 29 a Verona
In occasione della mostre del maestro Fabio Boni, nella serate di chiusura della mostra potremmo lavorare con lui nella tecnica del ritratto.
Installerem un vero studio fotografio e ci esercitreemo delle tecniche per riusicre a realizzare un’immagine perfetta.
La serata si conclude con un apericena con l’autore per quanti vorrano fermasi con noi.
E’necessaria la prenotazione.

26 _ 27 _ 29 maggio
Workshop: IL BANCO OTTICO E IL MEDIO FORMATO DIGITALE A CONFRONTO.

Con Paolo Mazzo e Marco Monari.
Costo: 90 euro (comprensivo di materiale di consumo e trasporti, è escluso il pranzo della giornata di sabato 27 maggio)
Verona Fotografia incontra le antiche tecniche fotografiche e le confronta con la massima espressione della tecnologia digitale di oggi.
3 incontri per provare sul campo le magie della fotografia professionale.

PROGRAMMA
Venerdì 26 maggio _ ore 21:00 – 23:30
Serata dedicata alla scoperta del funzionamento del banco ottico, dei suoi movimenti e della tecniche compositive.
Sabato 27 maggio _ ore 6:00 – 20:00
Uscita pratica presso locali in fase di definizione.
Durante la giornata saranno realizzate riprese in banco ottico a pellicola e con il medio formato digitale Fuji GFX 50
Lunedì 29 maggio _ ore 18:00 – 20:00
Visione e commenti dei lavori realizzati

Domenica 11 giugno
Dalle ore 14:00 alle 18:30
Workshop: IL COLLODIO UMIDO
Con Samuele Piccoli
Costo 40 euro
Presso Galleria Quasi Fotografo in via Carducci, 29 a Verona
Un pomeriggio per conoscere le antiche tecniche fotografiche. Il workshop si svolge all’interno della galleria dove sono esposte le opere di Samuele e realizzaremo una serie di ritratti con il collodio umido.
Il proceso al collodio umido è un tecnica fotografia risalente alla seconda metà del XIX secolo, sperimentata per la prima volta da Frederich Scott Archer nel 1852.
L’utilizzo del collodio come substrato per gli alogenuri di argento fu una notevole invenzione, poiché ridusse i tempi di esposizione ad un arco di tempo oscillante da i 3 ai 20 secondi circa.
La tecnica precedentemente utilizzata era la stampa all’albumina, che richiedeva qualche minuto, si stava intanto estinguendo il calotipo, per motivi di comodità, tempo e definizione dell’immagine.
Il collodio poteva essere utilizzato su diverse superfici:
- su vetro, chiamata anche Ambrotipia
- su lastre di ferro o stagno, Ferropitia
Lo svantaggio della tecnica al collodio umido è il fatto che la sensibilità della lastra era ottimale solo quando lo strato di collodio era ancora bagnato e ciò richiedeva una particolare abilità dei fotografi, che erano costretti a lavorare nei pressi del loro studio fotografico per evitare che la lastra seccasse e che i tempi di esposizione crescessero esponenzialmente.
La serata si conclude con un apericena con l’autore per quanti vorrano fermasi con noi.
E’necessaria la prenotazione.

Domenica 25 giugno
Dalle ore 10:00 alle 18:00
Workshop: LA STREET PHOTO
Con Phil Polglaze (fotografo londinese)
Costo 40 euro
Una giornata in giro per Vorona con il fotografo di Londra, con il fotografo che racconta le sue giornate, le sue conoscenze e i suoi raporta attraverso le immagini delle persone.
Inizieremo con l’incontro con l’autore per conoscere la sua storia e il suo approccio fotografico.
La giornata porsegue con una serie di esercizi per Verona.
Avremo tempo per una pausa pranzo.

Domenica 2 luglio
ore 10:00-18:00
Workshop: IL FLASH DI GIORNO
Con Andrea Buonadonna
Costo: 40 euro
Perché usare il flash e soprattutto perché usarlo di giorno.
Andiamo a scoprire come una luce in più possa cambiare completamente la nostra fotografia.
Durante la giornata scatteremo con diverse tecniche di illuminazione per poi rivedere i lavori in studio prima della fine del workshop.

Prenota il tuo workshop:

Comments are closed.